RICONOSCIMENTO DELLA PROVINCIA DI UDINE AL COMUNE DI BASILIANO PER IL RISPARMIO ENERGETICO CONSEGUITO

PROGETTO COME - La via per l'efficienza energetica

Progetto Come, “La via per l’efficienza energetica”
Presentazione risultati e prospettive
Martedì 17 giugno 2014, ore 9.30 palazzo Belgrado 
 
Tempo di bilanci per il progetto Progetto COME “La via per l’efficienza energetica nei
Comuni”,  finanziato dal  Programma di cooperazione transfrontaliera  Interreg  IV  Italia-
Austria, cui partecipano la Provincia di Udine (lead partner), l’Agenzia per l’Energia del
Friuli  Venezia  Giulia  (Ape),  la  Regione  Autonoma  Fvg,  la  Provincia  di  Belluno,  la
Provincia Autonoma di Bolzano, l’Ecoistituto di Bolzano, Energie Tirol e il Land Carinzia
(Energie Bewusst).
Risultati  e  prospettive  del  progetto  verranno  presentati  martedì  17  giugno,  con  inizio
alle  9.30  nella  sala  del  consiglio  di  palazzo  Belgrado.  Il  progetto  ha  permesso  la
definizione di una metodologia  comune nell’intera area transfrontaliera italo-austriaca
per   sfruttare   i   potenziali   di   risparmio   energetico   presenti   nei   patrimoni   delle
amministrazioni comunali che si sono così dotate di strutture e competenze professionali
durature,  hanno  acquisito  know-how  e  strumenti  per  la  gestione  dei  dati  e  degli
indicatori  energetici,  e  possono  ora  procedere  ad  iniziative  pianificate,  fungendo  da
esempio per i cittadini.
La  metodologia  è  applicato  a  sei  ambiti  (Sviluppo e  Pianificazione,  Edifici  ed  impianti
comunali;  Energia  elettrica  e  calore,  Acqua  e  rifiuti,  Mobilità,  Comunicazione  e
cooperazione) che determinano direttamente o indirettamente un consumo di energia e
sui quali l’amministrazione comunale può intervenire. 
Nel corso dell’incontro verranno illustrate alcune best practices messe in atto da Comuni
virtuosi aderenti al progetto COME che si sono distinti per le proprie iniziative orientate
alla  riduzione  dei  consumi  energetici  ed  alla  tutela  del  clima.  Ai  migliori  risultati,  in
termini di potenziale di risparmio energetico conseguito dai Comuni dell’intera area di
progetto,  verranno  assegnati  alcuni  riconoscimenti.  Si  tratta  di  Tavagnacco,  Basiliano,
Sedegliano,  Romans  d'Isonzo,  Martignacco,  Lignano  Sabbiadoro,  Sacile,  Spilimbergo,
Caneva e Dignano.
Importante evidenziare il ruolo dei Comuni che, attuando un’efficace politica energetica
a livello locale, possono influire anche sulle scelte dei cittadini con effetti significativi e
capillari sul territorio.  (Fonte: Provincia di Udine)