Comune di Basiliano

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Iscrizione all'anagrafe della popolazione residente

Data: 20/08/2009
Descrizione: Il trasferimento di residenza a Basiliano o la variazione di indirizzo devono essere richiesti entro 20 giorni, a cura di un qualsiasi componente maggiorenne della famiglia. 

Dal 9 maggio 2012 cambiano le modalità per ottenere la residenza anagrafica e le variazioni di indirizzo all’interno del Comune.
Basterà compilare uno dei moduli allegati (Dichiarazioni di residenza – Dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero) che potrà essere inoltrato al comune con le seguenti modalità:
- presentazione diretta allo sportello
- raccomandata
- per fax (0432.838110)
- per via telematica (protocollo@com-basiliano.regione.fvg.it oppure comune.basiliano@certgov.fvg.it), consentita ad una delle seguenti condizioni:
a)che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b)che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
c)che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
d)che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
Alla dichiarazione (che deve essere compilata con tutti i dati obbligatori previsti dall’apposito modulo) deve essere allegata copia del documento di identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo. E’ opportuno, benché non obbligatorio per legge, allegare anche copia della patente di guida e del libretto di circolazione relativo ai mezzi intestati ai componenti della famiglia dimodoché sia possibile comunicare il cambio di indirizzo alla Motorizzazione Civile.

Il cittadino proveniente da uno Stato Estero, ai fini della registrazione in anagrafe del rapporto di parentela con altri componenti della famiglia, deve allegare la relativa documentazione debitamente tradotta e legalizzata.

L’ufficiale d’Anagrafe effettuerà le variazioni delle dichiarazioni ricevute entro i DUE giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni (con decorrenza dalla data di presentazione delle dichiarazioni).
L’ufficio Anagrafe provvederà, nei 45 giorni successivi, ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione (o cambiamento di abitazione); trascorso tale periodo senza che sia effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l’iscrizione (o cambiamento di abitazione) si intende confermata. Nel caso di dichiarazioni non corrispondenti al vero, è prevista la decadenza dei benefici acquisiti per effetto della dichiarazione e il rilievo penale della dichiarazione mendace.

Normativa di riferimento:  L. 24.12.1954, n° 1228; D.P.R. 30.05.1989, n° 223 (Regolamento anagrafico); D.P.R. 19.04.1994, n° 575; D.P.R. 16.09.1996 n° 610;L. 4 aprile 2012 n. 35 art. 5.

Documenti da presentare:  dichiarazione di residenza / dichiarazione di emigrazione all'estero