Comune di Basiliano

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Il tuo percorso: Ti trovi qui: Comune di Basiliano > Ambiente > Raccolta differenziata rifiuti

Raccolta differenziata rifiuti

Un bilancio dal 2009 al 2015. Un salto di qualità!

Le direttive europee sui rifiuti, tra le quali la Direttiva 2008/98/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 19 novembre 2008 (Direttiva quadro sui rifiuti), che già avevano fissato gli obbiettivi per la raccolta differenziata, hanno introdotto un nuovo obiettivo di riciclaggio del 50% dei rifiuti solidi urbani entro il 2020.

Il Comune di Basiliano, d’intesa con A&T 2000 S.p.A., già dal mese di ottobre 2009 ha deciso di introdurre il sistema di raccolta differenziata porta a porta, in luogo di quello precedentemente utilizzato della raccolta differenziata con cassonetti stradali, in quanto modalità maggiormente efficace ed in grado di garantire il raggiungimento di sostanziali e duraturi benefici ambientali ed economici.

Con il nuovo sistema il Comune di Basiliano ha in breve tempo superato il 70% di raccolta differenziata dei rifiuti: un risultato che ci pone tra i Comuni più virtuosi d'Italia, come si rileva anche dall'attestato di "Comune Riciclone 2014" ricevuto da Legambiente.

I dati forniti dal gestore del servizio e relativi al primo semestre 2015 attestano per il Comune di Basiliano  il superamento della soglia dell'80% di raccolta differenziata!

La prossima sfida che ci aspetta è la riduzione dei rifiuti alla fonte.

Nell' "Ecocalendario 2015", disponibile per il download su questa pagina, si possono trovare utili suggerimenti per modificare le nostre azioni quotidiane in modo da ridurre la nostra impronta ecologica sul pianeta e ridurre, così, l'utilizzo diretto indiretto di materie prime.

Mettere in pratica questi consigli significa non solo ridurre l'impatto sull'ambiente ma anche semplificare la raccolta differenziata e aumentare il quantitativo dei rifiuti avviati al riciclo.

L'aumento del conferimento differenziato consentirà di tenere sotto controllo il costo del servizio e di contenere le conseguenze del probabile aumento dei costi dello smaltimento dei rifiuti indifferenziati (secco residuo).

Altro obiettivo è, infine, quello della riduzione dei casi di abbandono di rifiuti indifferenziati sul teritorio da parte di ignoti, che rappresenta una ulteriore sensibile voce di costo pre il Bilancio Comunale.


Domande e risposte sul servizio di raccolta "porta a porta".

In cosa consiste il servizio di raccolta "porta a porta"?

Il servizio prevede la raccolta “porta a porta” delle principali tipologie di rifiuti preventivamente separate dagli utenti in contenitori (bidoni e sacchetti) appositamente forniti.

I diversi contenitori devono essere esposti sulla pubblica via, nei pressi della propria abitazione o sede aziendale, in orari e giornate prestabiliti.

Quali rifiuti vengono raccolti?

  • il rifiuto organico, ovvero gli avanzi della preparazione e del consumo dei cibi;
  • carta e cartone;
  • imballaggi in plastica;
  • vetro;
  • il rifiuto secco residuo, ovvero tutti i materiali non pericolosi, di piccole dimensioni, non rientranti tra quelli recuperabili;
  • le lattine ed i barattoli in metallo, che vengono raccolti assieme agli imballaggi in plastica.
  • Le istruzioni per la raccolta ed il conferimento sono disponibili anche in formato elettronico nella sezione dowload di questa pagina.

Da quando è attivo il servizio?

Il nuovo sistema di raccolta è attivo dal mese di ottobre 2009.

Per arrivare preparati a questa importante scadenza, già dai primi giorni di settembre 2009:

  • è iniziata la distribuzione a domicilio del kit per la raccolta ed il conferimento e delle istruzioni per l’uso;
  • sono stati organizzati incontri e appuntamenti informativi su tutto il territorio interessato.

Con l’avvio del nuovo servizio di raccolta porta a porta, sono stati eliminati tutti i cassonetti e gli altri contenitori stradali, esclusi quelli per "pile esaurite" e "farmaci scaduti".

Come avviene la distribuzione dei contenitori e delle istruzioni sulle modalità di raccolta per le utenze domestiche?

I kit per la raccolta differenziata, composti da contenitori in plastica rigida e sacchetti e dal mateeriale informativo, vengono distribuiti in dotazione a ciascun nucleo familiare contestualmente alla trattazione delle pratiche relative ai nuovi residenti. La distribuzione avviene presso l'Ufficio Tributi, negli orari di apertura dello sportello al pubblico.

Presso il medesimo Ufficio è possibile attivare il servizio gratuito integrativo per la raccolta "porta a porta" di pannolini/pannoloni e ritirare i sacchetti dedicati.

Dal 1° giugno 2015 gli utenti già in possesso del kit di raccolta potranno ritirrare il materiale di consumo (sacchetti) per la raccolta di:

  • imballaggi in plastica/lattine;
  • frazione umida;
  • secco residuo;

 direttamente presso il centro raccolta rifiuti di Basiliano - Via delel Cave, negli orari di apertura al pubblico.

Il calendario annuale con le istruzioni per la raccolta viene recapitato presso la residenza dei contribuenti.

Come fare per attivare la raccolta dei rifiuti assimilati agli urbani per le utenze non domestiche?

Gli interessati devono rivolgersi direttamente al Gestore del servizio A&T2000 S.p.A. ai seguenti recapiti:

NUMERO VERDE 800 482760
(attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.00 e dal lunedì al giovedì dalle 14.30 alle 16.30)
Email: info@aet2000.it
Pec: aet2000@pec.it
Fax 0432 691361


Come si possono smaltire i rifiuti non assiilabili agli urbani e quelli provenienti da attività agricola o edilizia?

ATTENZIONE: i rifiuti non assimilati agli urbani e quelli provenienti da attività edilizia ed agricola vanno smaltiti a cura del produttore e non possono essere conferiti al sistema di raccolta dei rifiuti urbani, né tramite la raccolta “porta a porta” né presso il centro di raccolta.

Come fare per attivare la raccolta di rifiuti agricoli ed altri rifiuti speciali per aziende e per privati?

Gli interessati devono rivolgersi direttamente al Gestore del servizio A&T2000 S.p.A. ai seguenti recapiti:

Ufficio rifiuti speciali:
Tel. 0432 699617
rifiuti.speciali@aet2000.it
Orario di apertura uffici al pubblico:
Uffici di Pasian di Prato - Via Cristoforo Colombo, 185/3:
dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 12.30;
lunedì anche dalle 14.30 alle 17.30;
martedì anche dalle 14.30 alle 16.30;
mercoledì anche dalle 14.30 alle 17;
venerdì solo per appuntamento.


Dove sono disponibili le istruzioni per la raccolta?

Le istruzioni per la raccolta, il calendario 2015 e l'attestato di comune riciclone sono disponibili su questa pagina per il download.

Segnalazione disservizi raccolta differenziata

    Recapiti del Gestore della raccolta diferenziata41 K

    Per informazioni visitare anche il sito di A&T2000 s.p.a.

    Per gli orari della Ecopiazzola vistare il seguente sito:

    Servizi Comune di Basiliano A&T2000