Comune di Basiliano

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Elenco debiti comunicati ai creditori

L’Art. 6 comma 9 del decreto legge n. 35/2013 convertito dalla legge n. 64/2013 prevede che:

“Entro il 30 giugno 2013 le pubbliche amministrazioni di cui agli articoli 1,2,3 e 5, comunicano ai creditori, a mezzo posta elettronica certificata, inviata presso l’indirizzo di posta elettronica certificata inserito nell’indice nazionale degli indirizzi PEC delle imprese e dei professionisti, l’importo e la data entro la quale provvederanno rispettivamente ai pagamenti dei debiti di cui all’articolo 1,2,3 e 5. Entro il 5 luglio 2013, le pubbliche amministrazioni di cui agli articoli 1,2,3, e 5 pubblicano nel proprio sito internet l’elenco completo, per ordine cronologico di emissione della fattura e della richiesta equivalente di pagamento, dei debiti per i quali è stata effettuata comunicazione, indicando l’importo e la data prevista di pagamento comunicata al creditore.”

"Ai sensi dell'art. 6 comma 9 del D.L. 35/2013, convertito con Legge 64 del 06 giugno 2013, si dichiara che non sussistono debiti per i quali è stata effettuata comunicazione ai creditori entro la data del 30 giugno 2013, in quanto, non sono stati richiesti e conseguentemente concessi spazi finanziari."

 

 L'art . 7  del D.L. 35/2013 riguardo alla "Ricognizione dei debiti contratti dalle pubbliche amministrazioni", prevede quanto segue:     

Omissis   

4-bis. A decorrere dal 1° gennaio 2014, le comunicazioni  di  cui al comma 4,    relative all'elenco completo dei debiti certi, liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre di ciascun anno,  sono  trasmesse dalle amministrazioni pubbliche  per  il  tramite  della  piattaforma elettronica entro il 30  aprile  dell'anno  successivo.  In  caso  di inadempienza, si applica ai dirigenti responsabili la sanzione di cui al comma 2)).